fbpx

Archives gennaio 201536ppm1>

Il Mar Ligure: problemi e prospettive, aperitivo col Prof. Cattaneo Vietti

Riprendono gli Aperitivi con la scienza di Outdoor Portofino, una rassegna di incontri dedicati al mare alla scienza nel locale genovese Ai Troeggi di Genova.

Prossimo appuntamento giovedì 29 gennaio alle ore 19.30 con il Professore dell’Università di Genova, Riccardo Cattaneo Vietti.

Nell’accogliente cornice del locale del centro storico genovese Ai Troeggi, Outdoor Portofino organizza una rassegna d’incontri con scienziati, autori, professori e tecnici esperti del mare e di tutte le sue sfaccettature.

Il secondo appuntamento della rassegna si svolgerà giovedì 29 gennaio alle 19.30 con un incontro dal titolo Il Mar Ligure: problemi e prospettive tenuto dal Professore Cattaneo Vietti dell’Università di Genova.

Evento ad ingresso libero. Ai Troeggi offre un’ampia selezione di vini, birre e bruschette per l’aperitivo e ottimi piatti per cenare.

 

Prossimi appuntamenti:

Giovedì 19 febbraio 2015, h.19.30: La scienza applicata allo studio dell’immersione in apnea: reazioni fisiologiche ed emotive. A cura dello Staff dell’A.S.D. Apnea Center.

Giovedì 5 marzo 2015, h. 19.30: Progetto Menkab: 10 anni di ricerca sui cetacei in Mar Mediterraneo. A cura del Professore Maurizio Wurtz e della dott.ssa Cristina Fiori.

Mercoledì 15 aprile 2015, h. 19.30: L’Area Marina Protetta e il Parco di Portofino. A cura del direttore dell’Area Marina Protetta Giorgio Fanciulli e del direttore del Parco di Portofino Alberto Girani.

 

Il Team OP partecipa al Sea-O a Camogli

Domenica 25 gennaio il team di Outdoor Portofino ha partecipato alla 1^ prova del Sea-O Liguria a Camogli, una gara di Orienteering all’interno del borgo marinaro. Prima classificata della categoria Esoridienti la squadra Toscanini-Bertora-Bertora!

Il Team OP ha partecipato con ben due squadre per la categoria esordienti alla gara di Sea-Orienteering organizzata dall’Associazione Arco di Carta. Bravissima la squadra di Marta Toscanini, Daniele Bertora e Angelo Bertora che si è classificata prima con l’eccezionale tempo di 22 minuti e 11 secondi!

Clicca qui per vedere la classifica ufficiale sul sito della Federazione Italiana Sport Orienteering.