OUTDOOR ADVENTURE - Outdoor Portofino

OUTDOOR ADVENTURE

20% Off
Difficulty: Beginner   What's my level?
Beginner: I have no experience or I've tried this sport a few times in easy conditions / Non ho nessuna esperienza o ho provato questo sport un paio di volte in condizioni facili.
Intermediate: I practice this sport regularly and I'm comfortable practicing it autonomously / Pratico questo sport regolarmente e sono a mio agio a praticarlo in autonomia
Expert: I'm a "pro" / Sono un "pro"
Lenght: 4h Language: Ita - Eng
Departure Time: 10:30 Location: Santa Margherita Max: 30
€ 57 € 46

Un percorso guidato di survival itinerante con prove di orientamento per scoprire i sentieri del parco di Portofino in maniera divertente!

  • Scopri i sentieri del parco di Portofino anche attraverso nuove attività
  • Impara le tecniche del survival e dell'orienteering insieme ai nostri istruttori
  • Percorso guidato in sicurezza
  • Pranzo al sacco al Mulino del Gassetta
  • Possibilità di ristoro con prodotti tipici al Mulino del Gassetta
  • Visita le aree di maggior interesse storico naturalistico del promontorio
  • Attività ideale per gruppi, famiglie, adulti e bambini

Scopri il parco di Portofino con questa divertente attività guidata di survival itinerante tra i sentieri del monte. Durante il cammino, sempre insieme alla vostra guida, sarete coinvolti in prove di orientamento e survival per avvicinarvi a queste discipline in maniera divertente scoprendo molte curiosità del territorio circostante.

Partendo da Santa Margherita, si raggiunge Portofino attraverso i sentieri del parco, passando per le aree di maggior interesse storico naturalistico del promontorio, quali Nozarego, Olmi, Prato e San Sebastiano.

Durante la giornata è prevista una sosta al Mulino del Gassetta per il pranzo al sacco o con possibilità di ristoro su richiesta. Il suggestivo arrivo a Portofino vi lascerà senza fiato: il borgo visto dall’alto risulterà ancora più emozionante!

Il rientro è previsto a piedi lungo la passeggiata panoramica sul mare da Portofino a Santa Margherita oppure in battello o in autobus per chi lo desiderasse.

minimo 4, massimo 30 partecipanti

  • attività survival guidata
  • assistenza logistica
  • bussola
  • acciarino
  • scarpe da trekking
  • giacca anti-vento impermeabile
  • abbigliamento termico adeguato
  • borraccia
  • Cosa suggeriamo di portare: cappello, occhiali da sole, crema solare, spray anti-zanzare

Conosciuta storicamente come borgo di pescatori, Santa Margherita è stata trasformata dal turismo in ricercata località di villeggiatura. Conosciuta oggi come la “Perla del Tigullio”, Santa Margherita vede un’armoniosa integrazione del paesaggio urbano e del porticciolo turistico con la natura.

Arrivati a alla Cappelletta della Neve a Nozarego, si percorre per circa 100 mt la strada carrozzabile fino ad incontrare, sulla sinistra, il sentiero acciottolato che sale tra ville con giardino e muri a secco che si unisce dopo poco alla strada proveniente dalla chiesa di Nozarego. Il sentiero prosegue in pianura con vista sul Golfo e sull’Abbazia della Cervara fino ad arrivare alla località Cappelletta delle Gave, che deve il nome alla presenza di una piccola chiesetta, crocevia di numerosi sentieri.

Il mulino del Gassetta è un antico Mulino situato nella Valle dei Mulini che ha ripreso vita come punto di ristoro, informativo e museale del Parco di Portofino. Presso il Mulino del Gassetta si possono gustando piatti tipici e saporite ricette preparate con prodotti stagionali e del territorio.

Situato nel cuore del parco, Olmi è caratterizzato da una natura incontaminata spettacolare. Il tradizionale intervento dell’uomo è qui ben inserito nell’ambiente naturale: i metodi e i tipi di coltura (come quella dell’olmo le cui fronde venivano date come foraggio alle bestie) sembrano non avere conosciuto qui il trascorrere dei secoli.

La località Prato regala panorami mozzafiato: le aree coltivate si fondono con la vegetazione spontanea in quest’area dove le fasce rubano spazio ai balzi rocciosi. Le coltivazioni di vite, olivo, ortaggi, agrumi e altri alberi da frutto qui va avanti dai primi secoli del Medioevo.

L’omonima via San Sebastiano è una piccola strada in mezzo agli uliveti che dal Monte ci conduce a Portofino Mare. Tutte le case sparse lungo il percorso – una volta abitazioni di contadini – sono ora quasi tutte ristrutturate. Bellissima da vedere e ricca di storia è anche la chiesetta rossa di San Sebastiano.

Il pittoresco borgo di Portofino è un piccolo gioiello incastonato nel verde del parco regionale a cui dà il nome. Situato nel capo orientale del promontorio, Portofino è luogo di grande interesse turistico con le sue alte e colorate case affacciate a semicerchio sulla piazza e sul porticciolo e protetta da colline ricoperte di ulivi.

Come arrivare Il punto di ritrovo è alle 14.30 è presso il Santa Margherita HUB di Outdoor Portofino a Santa Margherita Ligure in Via Anton Maria Maragliano 41. Facilmente raggiungibile a piedi dal centro di Santa Margherita, l'Hub si trova a 100mt dal porticciolo.
 Call Center: +39 3343290804
€ 57 € 46

Fill up the form below to tell us what you're looking for