fbpx

Team

Un sogno diventato realtà

Outdoor Portofino nasce nel 2013 dall’idea dei quattro soci fondatori – Luca, Sara, Alessandra e Angelo – con l’obiettivo di divulgare la loro passione per il territorio, la natura e lo sport mettendo in gioco le proprie competenze e puntando su una continua formazione. Nati e cresciuti nel del Parco di Portofino, i quattro soci sin da bambini vengono avvicinati individualmente dalle loro famiglie a uno stile di vita attivo e a contatto con la natura. Sono molteplici le occasioni in cui noi, ragazzi, ci incontriamo in mare durante una gita in kayak insieme alle nostre famiglie o sui sentieri del parco. Insomma, un destino che aveva già le sue tracce nei nostri primi anni di vita.   

Ancora prima, nel 2011, Luca Tixi, presidente dell’attuale Outdoor Portofino, ha dato vita a KayakTramp, l’associazione “madre” dell’attuale società. KayakTramp era la realizzazione del sogno che Luca immaginava dai tempi del liceo: una realtà che desse l’opportunità a tutti di vivere le bellezze che ci circondano, ammirare la natura incontaminata facendo sport nel minor impatto ambientale possibile. Quella che era la sua passione da bambino è diventata realtà anche grazie alla capacità di unire un gruppo di amici con le stesse passioni e interessi in un obiettivo comune.

Il nostro punto di forza più grande è essere un gruppo affiatato di amici, e in secondo luogo colleghi, che riesce con entusiasmo e passione a trasmettere i valori in cui crediamo. Questo progetto è stata una novità sul territorio: elemento che ci ha permesso di essere stati accolti e sostenuti dalle realtà e dagli enti locali creando una sinergia in continuo sviluppo e crescita.

Il team Outdoor Portofino

Luca Tixi

Laureato in Scienze Ambientali Marine presso l’Università degli Studi di Genova, con una tesi in meteorologia marina, Luca è cresciuto bilingue italiano-inglese grazie all’International School in Genoa che ha frequentato dall’età di 6 anni. Luca è Sea Kayak Leader 4* BC (British Canoe), trained 5*. Con questo progetto, realizza il sogno di mettere insieme la sua passione e le sue competenze scientifiche.

Istruttore di canoa dall’età di 17 anni, appassionato velista, subacqueo, amante del trekking e degli sport all’aria aperta, Luca è imprenditore nato e vulcano di idee (spesso tenuto a bada dalla sorella Alessandra). Sportivo agonista, ha giocato nella nazionale di canoa polo nel 2007, sport che pratica dal 2004 ed è stato portiere della Pro Recco Pallanuoto, con cui nel 2001 vince lo scudetto.

Sara Guaraglia

Laureata in Scienze Ambientali Marine presso l’Università degli studi di Genova, con un progetto di tesi basato sulla Tonnarella di Camogli, Sara è la macchina amministrativa del progetto. Amante del mare in tutte le sue sfaccettature, ha frequentato diversi corsi di vela e conseguito il brevetto subacqueo “Open Water Diver” SSI e quello di Animatrice Scientifica WWF.

Nata e cresciuta nel magnifico borgo marinaro di Camogli, a detta sua “La Capitale”, Sara non sbaglia un colpo e – a costo di aggiungere un promemoria alla sua infinita lista – non si dimentica ciò che bisogna fare. Solare ed entusiasta, è sempre pronta per divertirsi in compagnia!

Alessandra Tixi

Bilingue italiano-inglese grazie all’International School, dopo una laurea in Interior Design presso lo IED e qualche esperienza all’estero, Alessandra trova la sua strada nel mondo della comunicazione e degli eventi. Con esperienze lavorative presso lo Studio di Comunicazione Gardella e il Salone Nautico Internazionale di Genova, Alessandra si dedica alla comunicazione senza tralasciare la passione per l’acqua e l’insegnamento del nuoto.

L’amore per l’ambiente acquatico caratterizza anche la sua formazione professionale con la FIN: è Assistente Bagnanti, Istruttore di Nuoto di II Livello e Istruttore di nuoto FISDIR (Federazione Italiana Sport Disabilità Intellettiva Relazionale). Oltre all’insegnamento, per lei è fondamentale costruire un rapporto umano con gli allievi, persone che non dimentica con facilità.

 

Angelo Bertora

Diplomato presso l’Istituto Nautico Cristoforo Colombo di Camogli, Angelo è un appassionato di tutte le attività che riguardano il remo e la pagaia: è canoista dal 1985 e istruttore FICK dal 1991, con vasta esperienza nel campo del trekking nautico sia nel Mar ligure sia in “trasferta”.

Si può dire che l’Area Marina Protetta sia come casa sua: nato e cresciuto a Camogli, Angelo conosce ogni angolo del parco di Portofino ed è un’enciclopedia di storia e curiosità del territorio ligure. Ha partecipato come vogatore alla traversata Chiavari-Coti Chiavari (Ajaccio), e con il gruppo remiero “U Dragun” ha rappresentato la Liguria al Parlamento Europeo di Strasburgo.

Giuseppe Debernardi

Giuseppe è guida della federazione Inglese BC (moderate water sea kayak leader) in procinto di qualificarsi come Coastal guide ISKGA (international Sea kayak Guide Association) e istruttore italiano FICK di kayak da mare. Negli ultimi 15 anni ha pagaiato tra Liguria, Costa Azzurra e Corsica ed ha avuto esperienze in kayak da mare a Jersey e Falmouth (UK) per approfondire e vivere direttamente la sua passione per le maree.

Con un drastico cambio di vita alle spalle, Giuseppe è passato da infornare pizze a essere un entusiasta guida kayak e non solo! Tra le esperienze che gli hanno conferito un approccio alla vita diretto e genuino, ricorda la traversata dell’oceano Atlantico da Imperia alla Martinica su una barca di 9 metri e sole 2 persone di equipaggio! Ha inoltre vissuto in Irlanda a Dublino e in Australia a Sydney.

 

Alice Patrone

Diplomata come tecnico dei servizi di ristorazione, dopo essersi occupata per svariati anni della gestione di attività nel settore turistico-alberghiero, ha deciso di avvicinarsi al mondo outdoor e allo stile di vita ad esso connesso. Appassionata di alimentazione ha conseguito la certificazione in alimentazione e supplementazione sportiva, tema che tutt’ora sta approfondendo.

Stacanovista e grande lavoratrice, Alice è dotata di una mente organizzatrice che le facilita la pianificazione e l’organizzazione del lavoro. Da poco reduce di un drastico cambio di vita, Alice è una ragazza solare, positiva ed entusiasta. Ama viaggiare e scoprire il mondo che la circonda: sono, infatti, i viaggi l’aspetto che vede sempre più parte della sua vita.

 

Tommaso Lorenzetti

Appassionato del mare e degli sport acquatici è stato avviato alla vela sin da bambino scegliendo la disciplina come sport agonistico e stile di vita. E’ Istruttore di Vela FIV, brevetto che gli ha permesso di lavorare come istruttore in molti circoli velici, ed è munito di patente Nautica senza limiti dalla costa. Laureato in Scienze Internazionali e Diplomatiche presso l’Università degli Studi di Genova, Tommaso mette a disposizione le sue competenze in tutti i progetti di Outdoor Portofino.

Tommaso ha un’energia e un entusiasmo irrefrenabili e contagiosi! Cresciuto madrelingua inglese-spagnolo grazie alle esperienze internazionali vissute con la famiglia, Tommaso è appassionato del mare e di tutte le discipline sportive che sfruttano vento, onde e corrente per regalare grandi emozioni. Il richiamo alla natura e al mare è forte in lui: appena ne ha l’occasione si rigenera attraverso lo sport all’aria aperta.

 

Walter Cecchinelli

Walter ha alle spalle una formazione canoistica di altissimo livello: pratica lo sport a livello agonistico dal 1985; ha fatto parte della squadra nazionale di canoa fluviale negli anni 1989-1990 e 1992 e di rafting nel 1994. Dal 1994 ha il brevetto di istruttore di canoa FICK, e dal 2001 di guida rafting FIRaft. Ancora, nel giugno 2005 si è classificato primo al Campionato Italiano di Kayak d’Alto Corso.

Geologo e appassionato di tutti gli sport all’aria aperta, Walter pratica anche la canoa polo, il kayak surf e la canoa d’alto corso. In tutte le attività in cui si cimenta, ricerca sempre il divertimento e la libertà come priorità. La simpatia contagiosa con la battuta sempre pronta e lo spirito di iniziativa sono qualità che a Walter non mancano affatto!

 

Giulia Bertora

Laureata in Fisioterapia presso l’Università di Genova, è appassionata di tutto ciò che riguarda il movimento ed lo sport all’aria aperta. L’acqua è il suo habitat naturale: pratica pallanuoto per 12 anni in varie squadre tra cui R.N. Camogli, Pro Recco e Rapallo Pallanuoto, con cui nel 2013 vince il titolo italiano assoluto e under 19.

Cresciuta a Camogli, sin da bambina prende confidenza con kayak e pagaia grazie al padre istruttore. Da subito impara ad utilizzare questo mezzo per vivere nuove avventure esplorando l’ambiente che la circonda. Entusiasta di poter condividere e trasmettere la passione per il proprio territorio, aiutando a godere di tutta la sua bellezza sia sopra che sotto la superficie!

Veronica Paccagnella

Veronica si è laureata in Scienze Naturali all’Università di Genova esponendo una tesi sui micromammiferi del parco di Portofino, ente per il quale ha anche svolto un tirocinio. Da sempre pratica attività sportiva: per 5 anni ha nuotato a livello agonistico, per poi passare al canottaggio, disciplina che l’ha vista coinvolta in nazionale per 5 anni fino a ottenere il secondo posto ai mondiali U23. Con Outdoor Portofino coniuga il lavoro con le sue passioni e tramanda con amore le sue conoscenze.

Il parco di Portofino è la “seconda casa” di Veronica: nata e cresciuta a Santa Margherita Ligure, Veronica ha una passione smisurata per la natura, la vita all’aria aperta e lo sport. Dolcezza, grande disponibilità e ottime conoscenze sulle culture locali e sulla natura del territorio: questo sono solo alcune delle qualità che fanno di Veronica una piacevole compagnia per vivere la Liguria.

 

Simone Casellato

Amante del mare e della natura sin da bambino, Simone si diploma presso l’Istituto Nautico di Camogli e per molti anni lavora nel settore del turismo. Simone è Pagaia Azzurra EPP 3 trained. Durante un periodo di vita all’estero perfeziona la lingua inglese e le conoscenze del mondo outdoor.

Simone è molto legato alle tradizioni della “sua” terra, conosce il Monte di Portofino a fondo e ne percorre i sentieri di corsa tutte le volte che può. Appassionato di tutte le attività outdoor, dal trekking alla mountain bike, ha praticato canottaggio a livello agonistico sul gozzo tradizionale ligure.