fbpx

CRABS – Educazione ambientale, cleanup e citizen science a Portofino

Progetto di pulizia delle coste, educazione ambientale e citizen science nel Parco di Portofino. Un insieme di attività che Outdoor Portofino, da quando è nata, porta avanti coinvolgendo esperti e realtà locali per diffondere una maggiore consapevolezza della natura e del territorio e i comportamenti per rispettarle.

Un progetto che va avanti dal 2011, ma che nel 2020 a causa della pandemia di coronavirus è stato messo a repentaglio a causa dei gravi tagli economici. Grazie a un bando di The North Face abbiamo ottenuto il supporto per andare avanti, troviamo le risorse per rimetterci concretamente a lavorare sulle attività di ricerca, pulizia delle coste, monitoraggio e citizen science.

All’interno di CRABS, troviamo due diversi punti di forza: il Team e la Community.

CRABS TEAM

Un gruppo ristretto di persone qualificate, motivate e molto ben preparate pronto all’azione ogni qual volta ce ne sia il bisogno per intervenire in aree difficilmente accessibili. Questo gruppo è formato in parte da alcuni membri del Team OP e da altri appassionati (e direi anche esperti) del mondo outdoor. Pulizia delle coste, raccolta dati per i monitoraggi, attività di ricerca sono solo alcune delle attività che svolge Crabs Team lavorando a stretto contatto anche con enti di ricerca (CNR, AMP, etc.).

Conosci il Team

Adriana

Docente di sostenibilità ambientale presso l’Università degli Studi di Genova, Adriana è anche delegata dell’Università alla sostenibilità ambientale e componente della commissione ministeriale sull’Ambiente. Molto impegnata, eccome! Ma come dice lei stessa “a fare le cose che amo”. La sua esperienza è essenziale per rendere il risultati degli interventi ancora più efficaci.

Arianna

Tutte le sue passioni, gli hobby ed i suoi interessi parlano di mare. Così si definisce Arianna, libera professionista in ambito di conservazione e divulgazione marina, da poco entrata anche nel team OP come responsabile per i progetti scientifici. Arianna è guida subacquea con esperienza anche in mari freddi. Quello che adora di più è raccontare storie del “suo” Mar Mediterraneo, vivendo il Mar Mediterraneo. 

Daniele

Studente di Scienze Ambientali, Daniele è anche giocatore di canoa polo e surfista. Ha visto nascere Outdoor Portofino che era ancora un bambino, ha sempre partecipato con entusiasmo alle iniziative di clean up e di educazione ambientale intorno all’AMP. Queste attività fanno parte della sua quotidianità: come lui stesso le definisce, “tutelare queste zone è naturale, come un do ut des tra me e la natura.”

Dario

Dario è studente all’ultimo anno di Scienze Ambientali presso l’Università di Genova. Con una grande passione per il mare, trova nel sup – sport che pratica da 6 anni circa – un’attività per vivere il mare in maniera sostenibile. Tra le sue missioni nella vita c’è l’interesse di fare citizen science per coinvolgere e diffondere una sempre maggiore consapevolezza sui temi di ambiente e sostenibilità.

Enrico

Cresciuto a Camogli, Enrico frequenta il “monte” e l’area marina (di Portofino, ndr) fin da bambino. Ancora oggi dedica il suo tempo libero ad esplorarlo a piedi, in bici o in sup. E’ graphic designer – anche per Outdoor Portofino – e si occupa di comunicazione. Per lui far parte del progetto è anche una sfida personale: vuole andare oltre i suoi limiti e avvicinarsi al mare anche d’inverno.

Francesco

Francesco è teatrante e clown, fondatore di una compagnia teatrale che lo conduce in giro per il mondo. Ultimamente ha ritrovato il contatto con la natura avvicinandosi di nuovo al kayak (ha un passato come giocatore di canoa polo e diverse esperienze di kayak fluviale). Con Crabs mira ad approfondire gli aspetti di sostenibilità e ambiente che si possono portare avanti con il kayak.

Giulia

Fisioterapista e appassionata di tutto ciò che riguarda il movimento ed lo sport all’aria aperta. Già parte del team OP, Giulia è anche membro di Crabs, progetto che sposa le sue attenzioni verso la sostenibilità e l’educazione. Cresciuta a Camogli, conosce il territorio del parco di Portofino come le sue tasche. E’orgogliosa di far parte di Crabs e continuare a portare avanti progetti di citizen science insieme a OP. 

Giuseppe

Istruttore e guida di OP, Giuseppe è parte del Crabs Team anche in veste di formatore e trainer. E’ guida ISKGA, Sea Kayak Leader della British Federation e istruttore italiano FICK con esperienze anche in condizioni di maree. E’ amante dell’outdoor in ogni sua forma e trascorre ogni momento libero pagaiando sul suo kayak cercando il contatto diretto con il mare.

Luca

Presidente e socio fondatore di Outdoor Portofino, Luca ha un’esperienza decennale nel mondo dello sport outdoor. Laureato in Scienze Ambientali Marine, fa parte di Crabs anche in veste di formatore e trainer trasmettendo le sue conoscenze in merito alle attività svolte e in tema ambientale legate al territorio. Luca è istruttore di canoa dall’età di 17 anni, è Sea Kayak Leader 4* BC (British Canoe), trained 5*. 

Manuel

Manuel è studente di Scienze Motorie, fa parte del team OP dal 2015. Ha un eccezionale spirito di squadra, elemento chiave per un progetto come Crabs dove la collaborazione e la fiducia del gruppo è essenziale. Usando le parole di Manuel “Far parte del Crabs Team è un questione di orgoglio. In una squadra l’importante non è trovare il difetto dell’altra persona, ma esaltare ciò che la rende forte!”

Marco

Marco, laureato in storia, è guida escursionistica (con moltissime esperienze all’estero nonostante la giovanissima età!), guida dell’Acquario di Genova, guida del Parco Nazionale delle Cinque Terre, guida del Galata Museo del Mare, accompagnatore turistico e bagnino.
Identifica in Crabs la condivisione di valori come sostenibilità ed educazione che porta avanti anche nel suo lavoro personale.

Massimiliano

Con un passato decennale come militare, Massi è oggi un sommozzatore subacqueo. Gli sport estremi sono il suo ossigeno: paracadutista, arrampicatore, alpinista, subacqueo, torrentista, kayaker. Cresciuto sul mare, ha vissuto in prima persona la scomparsa di alcune specie. Col progetto Crabs vuole impegnarsi per limitare lo sfruttamento e fare qualcosa di concreto per la salvaguardia del nostro Mare.

Matteo

Matteo è velista e amante del mare da sempre. Impiegato presso una ditta nel settore nautico, continua a fare vela sia per interesse personale sia per competizione. Sempre attratto dalle attività all’aperto, è molto riconoscente di tutto quello che riceve dalla natura. Col progetto Crabs vuole impegnarsi attivamente per restituire qualcosa indietro alla Natura.

Michela

Michela è docente universitaria di mitigazione ed adattamento ai cambiamenti climatici presso l’Università degli Studi di Genova. Con un brevetto subacqueo PADI advance, è appassionata di sport acquatici. Grazie alla sua professionalità potrà condividere e apportare importanti nozioni per ottenere risultati ancora più efficaci.

Nicola

Laureato in Scienze Naturali presso l’Università degli studi di Genova con una tesi sulla pedofauna del monte di Portofino, Nicola è un grande appassionato della natura e delle attività outdoor. Entra a far parte del team Outdoor Portofino nel 2019. Con Crabs vuole impegnarsi per raggiungere la coscienza dei giovani con l’obiettivo di sensibilizzare a comportamenti più sostenibili.

CRABS COMMUNITY

Il progetto vede anche il coinvolgimento della community locale attraverso eventi di educazione con il coinvolgimento di professionisti ambientali. Un insieme di iniziative partecipate dal pubblico con l’obiettivo di sensibilizzare al rispetto e alla conoscenza della natura e dei suoi ecosistemi. Vere e proprie attività di citizen science: monitoraggio e raccolta dati, raccolta rifiuti e azioni di cleanup, rilevazioni partecipate, osservazioni ambientali ed ecologiche.

Per proteggere la salute di ciascuno, abbiamo aggiornato le misure di sicurezza per prevenire e contrastare la diffusione del coronavirus. Maggiori informazioni

We have implemented new safety policies to help ensure guest and staff health. Learn more

X