fbpx
x

camogli Tag

Cosa fare a Portofino? Cosa vedere a Portofino?

In questo articolo rispondiamo alle due domande che spesso ci chiede chi ha intenzione di organizzare qui una vacanza o ha bisogno di qualche consiglio. Ecco i miei suggerimenti personali: cosa farei io se avessi a disposizione alcuni giorni di vacanza in Liguria.

La guida ai 10 posti che vanno assolutamente visitati (e consigli su come visitarli) per un'esperienza da vero local.

Il Promontorio di Portofino può essere facilmente suddiviso in aree in base alla vegetazione. In questo articolo Nicola vi introdurrà al mondo vegetale del Parco Naturale di Portofino, un parco regionale a "picco" sul mare che include i comuni di Camogli, Santa Margherita Ligure e Portofino . Una mini guida ideale per chi ama frequentarne i sentieri , utile per comprendere meglio le suddivisioni territoriali e cosa poter incontrare all'interno di esse.

I nostri consigli su uno dei  viaggi in Kayak più belli d'Italia. Tappe, suggerimenti, distanze e highlights per un viaggio emozionante via mare attraverso la suggestiva costa ligure. Pagaiando Da Portovenere a Camogli, passando per il Parco Nazionale delle Cinque Terre e il Promontorio di Portofino. Giuseppe, riferimento nazionale del Sea Kayak in Italia, capo guide e istruttori di Outdoor Portofino vi farà battere il cuore a ritmo di pagaiate. Vi accompagnerà in questo viaggio in kayak attraverso i profumi del mare e della macchia mediterranea, gli accesi colori dei villaggi dei pescatori e la poderosa natura selvaggia e incontaminata.

 Dal 16 Ottobre al 18 Ottobre i ragazzi della Scuola IST (International School of Turin) sono stati impegnati in tre giornate di educazione ambientale attiva con Outdoor Portofino. Una gita scolastica all'insegna di Kayak, beach clean up, orienteering, biologia marina e attività in laboratorio per imparare facendo.

Nell ambito del "Progetto Relife", che mira a reintrodurre Patella ferruginea in tre Aree Marine Protette liguri (Portofino, Bergeggi e Cinque Terre), dove le cause dell’estinzione sono-state eliminate e la protezione adeguata è assicurata. Sono stati identificati i seguenti quattro obiettivi principali.

  1. Ripopolare le aree (ne parliamo qui)
  2. Creare un Protocollo di Trasferimento
  3. Riproduzione 
  4. Comunicazione

In questo articolo di parla dell'obiettivo "comunicazione", rivolta alla categoria più sensibile: i bambini.

Angelo, socio e istruttore di Outdoor Portofino, racconta una giornata di educazione ambientale a Camogli con i bambini del "Camogli Campus" organizzato da Smilevil. Teoria e poi pratica (kayak) per sensibilizzare i più giovani alla cultura del mare.

In questo episodio Giuseppe, il nostro capo guide e istruttori, ci racconta dal suo punto di vista un intenso ed emozionante weekend di Survival e Orienteering sul Monte di Portofino (clicca per maggiori info). Questa attività di team building, eseguita con l'assistenza di Alessio (istruttore del team OP), aveva lo scopo di mettere alla prova un gruppo di colleghi in una serie di sfide outdoor per stimolare e applicare il lavoro di squadra e le capacità di decision making in situazioni di stress. Si è lavorato ai confini della comfort zone, spesso uscendone, con lo scopo (raggiunto con successo) di imparare e applicare il  metodo "learn by experience". Ecco il racconto di Giuseppe:

[vc_row][vc_column][vc_column_text]Come da precedenti accordi con Maria Paola dell'Università di Genova, qualche giorno fa Angelo e Daniele insieme a Bianca si sono recati presso gli scogli dei "Tre Fratelli" per monitorare le patelle ferrugine messe li a dimora 2 mesi fa. Leggiamo il racconto dei nostri canoisti in visita alle Patelle!

Unisciti a noi!

Tesserati con OP e usufruisci di speciali sconti e promozioni!

Scopri le varie soluzioni e i pacchetti che abbiamo previsto per te e ottieni prezzi scontati sul noleggio e sulle escursioni.

×